Appello Collisioni, territorio ci aiuti

Se il territorio non aiuterà il Festival Collisioni, nato 10 anni fa a Barolo, nelle Langhe, e diventato uno dei festival estivi più amati in Europa, la kermesse sarà obbligata a lasciare Barolo e andare in cerca di un'altra location. A lanciare l'appello è Filippo Taricco, direttore del festival che si rivelò essere, fin dall'inizio, un festival insolito, 'rurale' e di grandissimo successo. "Siamo obbligati ad interrogarci sul nostro futuro - dice Taricco - soprattutto a fronte dei problemi emersi in materia di sicurezza dopo i fatti di Torino e la Circolare 'Morcone' che pone restrizioni ai grandi eventi in tutta Italia. Per quest'anno abbiamo scelto di non abbandonare il territorio, così legato a questo grande happening di letteratura e musica mondiale, individuando a nostre spese una nuova location, una grande area ai piedi del paese, di fronte ai prestigiosi vigneti dei Cannubi. Ma da soli non potremo più farcela". Tra gli artisti attesi per il 2018, i Depeche Mode e Kravitz.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ObiettivoNews
  2. ObiettivoNews
  3. Torino Oggi.it
  4. ANSA
  5. La Stampa

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • Terra Madre a Torino
    RASSEGNE Terra Madre a Torino
  • Canta-libri 2018
    MERCATINI Canta-libri 2018
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Gillio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...